Croce Rossa Italiana

Comitato di Lurate Caccivio

Clownerie

Clownerie

Il clown si presenta come una figura chiave di raccordo tra i collettivi verso cui la Croce Rossa agisce ed i valori positivi che l’associazione si impegna a diffondere sia sul territorio nazionale che extranazionale.

Questa figura emblematica, forse troppo spesso identificata nell’immaginario collettivo con l’artista circense (da cui trae comunque origine e spunto) punta ad utilizzare il divertimento ed il sorriso per catturare l’attenzione della persona, permettendogli una temporanea, ma efficace distrazione dalla vita reale e dalle problematiche quotidiane per condurlo in un universo dove serenità, spensieratezza ed immaginazione sono la perfetta scenografia per il palcoscenico che stanno calcando.

Negli ospedali, nei campi di accoglienza per migranti, nelle carceri e in tutti i contesti in cui la quotidianità e la stabilità della persona viene stravolta, gli Operatori del Sorriso e i Clown dottori non sono semplici giocolieri, o attori, ma volontari clown formati all’uso del buonumore, dell’allegria, ma anche dell’ascolto attivo ed empatico come strumento per alleviare il disagio.

Gruppo clown “Tiramisù”: chi siamo, come e dove operiamo